ccbot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)
UTILIZZO SERVIZI ONLINE

UTILIZZO SERVIZI ONLINE

stampa

FRODI ONLINE

Lavoriamo per garantire ai nostri clienti la massima sicurezza.
E consigliamo loro di seguire alcuni semplici accorgimenti per fare in modo di non cadere nei tentativi di frodi on-line.

 

PHISHING

MALWARE

PROTEZIONE DELLA PASSWORD

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

IL PHISHING    

Il phishing è una frode finalizzata all'acquisizione di dati riservati attraverso l'invio di e-mail contraffatte, imitando grafica e loghi ufficiali della banca, che invitano il destinatario a fornire informazioni riservate (es: password di accesso all'Internet Banking, dati di carta di credito, ecc.) per scopi criminali, come frodi finanziarie o furti di identità.

Come difendersi dal phishing?

I consigli da seguire sono semplici ed allo stesso tempo efficaci:

  • Diffida di qualunque mail che ti richieda l'inserimento di informazioni riservate (es: codici di carte di pagamento, credenziali d'accesso al servizio di home banking, ecc)
  • Presta molta attenzione ai messaggi contenuti nelle mail:  le mail di phishing non fanno riferimento quasi mai al nome e cognome del destinatario, contengono errori di ortografia,  fanno uso di toni "intimidatori" (es.: minacciano la sospensione dell'account in caso di mancata risposta da parte dell'utente) e spesso promettono una remunerazione immediata a seguito della verifica delle credenziali di identificazione
  • Non utilizzare mai link riportati su messaggi e-mail: questi collegamenti potrebbero condurti ad un sito contraffatto, difficilmente distinguibile dall'originale dove ti viene richiesto l'inserimento dei tuoi codici d'accesso
  • Installa nel tuo computer un software antivirus e tienilo costantemente aggiornato
  • Aggiorna sempre il tuo browser: le ultime versioni dei browser più diffusi (Google Chrome, Internet Explorer, Firefox, Safari, ecc) sono dotate di sistemi in grado di limitare l'impatto di queste truffe
  • Diffida se improvvisamente cambia la modalità con la quale ti viene chiesto di inserire i tuoi codici di accesso all'home banking: ad esempio, se questi vengono chiesti non tramite una pagina del sito, ma tramite pop-up (una finestra aggiuntiva di dimensioni ridotte)
    Prima di inserire le credenziali di accesso a Clarisbanca Online Banking, verifica che nella barra degli indirizzi del browser sia presente il nome "Veneto Banca SPA"
  • Controlla regolarmente gli estratti conto della banca e delle carte di credito per assicurarti che le transazioni riportate siano quelle realmente effettuate


RICORDA:
VENETO BANCA NON TI CHIEDERÀ MAI DI INSERIRE
I TUOI DATI RISERVATI VIA E-MAIL


Torna su

 

 

 

 

 

 

IL MALWARE  

Con il termine Malware o "Malicious code" ci si riferisce a quella famiglia di software che ha come obiettivo il danneggiamento o l'alterazione, totale o parziale, del funzionamento di un sistema informatico/telematico. Alcune forme di codice malevolo sono in grado di auto-installarsi, di auto-riprodursi, di diffondersi, di determinare alterazioni del corretto funzionamento del sistema e anche di esportare i dati o di prendere il controllo del sistema stesso, spesso sfruttando vulnerabilità presenti nei software di sistema e/o applicativi.

Come proteggere il proprio PC dai malware?

I consigli da seguire sono semplici ed allo stesso tempo efficaci:

  • Non scaricare mai nulla in seguito a un avviso di un programma che non hai mai installato o non riconosci, che afferma di proteggere il tuo PC o di rimuovere virus
  • Installa regolarmente gli aggiornamenti per tutti i tuoi software (antivirus e antispyware, browser come Internet Explorer, sistemi operativi come Windows, editor di testo e altri programmi)
  • Non disattivare mai il firewall: un firewall crea una barriera di protezione tra Internet e il tuo computer. Disattivandolo anche per un minuto, il computer rischia di essere infettato da malware
  • Non collegare mai un'unità flash o una chiavetta USB che non conosci al tuo PC
  • Usa estrema cautela nell'aprire allegati o fare clic su link contenuti nelle email, riportati in chat o postati sui social network (es. Facebook, Twitter, ecc.), anche se conosci il mittente. Verifica che la persona in questione li abbia effettivamente inviati; se così non fosse, eliminali o chiudi la finestra della chat


Torna su

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA PROTEZIONE DELLA PASSWORD


Spesso le persone lasciano le proprie informazioni indifese davanti a rischi di sicurezza senza neppure rendersene conto. Un atteggiamento di non curanza può portare a serie conseguenze se degli estranei accedono alle nostre informazioni. 
Le password costituiscono il primo metodo di difesa contro i criminali informatici.

È fondamentale, dunque, proteggere le proprie password seguendo dei banali accorgimenti, come quelli che riportiamo di seguito:

  • Evita per quanto possibile di comunicare i tuoi codici ad altre persone
  • Non scrivere Username e Password su fogli, sul pc o sul tuo smartphone
  • Cambia la password di accesso regolarmente
  • Evita se possibile di usare codici che utilizzi anche per accedere alla casella e-mail oppure ad altri servizi in rete
  • Ricordati sempre, quando hai finito di operare, di concludere la sessione di collegamento a Clarisbanca Online Banking utilizzando sempre il bottone "Esci" e di chiudere successivamente il browser
  • Utilizza password lunghe, che in genere sono molto più sicure. Potresti ad esempio formulare una frase di senso compiuto e facile da ricordare, che contenga ad esempio un mix di caratteri alfanumerici (numero e lettere maiuscole e minuscole) e caratteri speciali (es: !,._()+-;^"£$&).

 

Se hai motivi di credere che qualcuno sia entrato in possesso dei tuoi codici personali, bloccali e contatta il nostro Contact Center
al numero verde 800 807080

o all'indirizzo e-mail posta@venetobanca.it

 

Torna su

 

 

Ultimo aggiornamento  05.10.16   h 11:02