ccbot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)
IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

stampa

Una mostra e il teatro dei Burattini, Bari rende omaggio a San Nicola

Era il 9 maggio 1087 quando una spedizione di 62 coraggiosi marinai baresi riportò a Bari le reliquie di San Nicola, fino a quel momento conservate nella cattedrale di Myra, l'antica città ellenica della Licia (situata oggi in Turchia meridionale) di cui San Nicola fu vescovo.
Due anni dopo, l'1 ottobre 1089, le reliquie vennero trasferite da papa Urbano II nella cripta della nuova chiesa costruita appositamente a Bari per ospitarle: nacque così la Basilica di San Nicola, tra i più fulgidi esempi di architettura del romanico pugliese.

Ogni anno, dal 7 al 9 maggio, la Festa di San Nicola a Bari rende omaggio alla storica traslazione delle reliquie del Santo Patrono da Myra a Bari con celebrazioni religiose e manifestazioni culturali.

Tra queste anche una mostra dedicata alla figura di San Nicola, che verrà inaugurata venerdì 8 maggio 2015, alle ore 18, presso Spazio Apulia in Palazzo Barone Ferrara a Bari.
Il vernissage si svolgerà con un teatrino di marionette che rappresenteranno la storia del Santo; in sala mostre saranno esposte le sculture dell'artista Anna Di Terlizzi. La mostra, che vede anche il sostegno di Banca Apulia del Gruppo Veneto Banca, durerà fino al 21 maggio 2015.

Sabato 9 e domenica 10 maggio inoltre è prevista una apertura straordinaria, per tutta la giornata, in occasione della festa patronale a Bari.

Ultimo aggiornamento  21.05.15   h 12:03