ccbot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)
IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

stampa

CALA IL GELO SULLA SUPER-POPOLARE

Articolo de Il Mattino di Padova
del 23 Gennaio 2014
estratto da pagina 16

 

CALA IL GELO SULLA SUPER-POPOLARE
Trinca (Veneto Banca): "Restiamo autonomi". Sorato (PopVicenza): "Guardiamo a Banca Etruria"

VENEZIA - ...La prima dichiarazione agli atti è del presidente Flavio Trinca a margine dell'esecutivo dell'Abi. la sua sostanza è chiara: Veneto Banca non ha bisogno di aggregazioni per rafforzare il patrimonio e ha ricevuto contatti da parte di cinque-sei società per la partecipazione in Bim che intende dismettere. «I problemi di patrimonio si risolvono con le operazioni che stiamo già facendo e che ci sono state indicate come la vendita di Bim e la conversione del prestito convertibile», ha detto Trinca a Reuters. E in merito al suggerimento di Bankitalia di valutare delle opzioni di aggregazione, Trinca ritiene che «non ci siano i presupposti. La banca è solida - ha continuato - non mi sembra il caso di avventurarci in cose che non ci sono e di cui non sentiamo il bisogno». Che Veneto Banca stia lavorando in un'ottica tutt'affatto diversa da quella suggerita da Bankitalia, lo dimostra se non bastasse il resto anche la successiva riflessione di Trinca: «Sul processo di dismissione del 71% di Bim — dice il presidente — abbiamo dato un incarico a Rothschild che ha selezionato dei contatti. Ci sono 5-6 società interessate».

Maurizio Fregoli

Ultimo aggiornamento  04.02.14   h 17:14