ccbot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)
IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

stampa

ALLUVIONI: 10 MILIONI DI EURO PER VENETO, FRIULI E LAZIO

Comunicato Stampa
del 24 Febbraio 2014

 

ALLUVIONI: 10 MILIONI DI EURO PER VENETO, FRIULI E LAZIO
Da Veneto Banca sostegno concreto a imprese e cittadioni colpiti da nubifragi delle scorse settimane

Come doveroso nei confronti di imprese e famiglie, tanto più in virtù del suo ruolo di banca di territorio, Veneto Banca è intervenuta mettendo a disposizione un plafond di 10 milioni di euro per finanziamenti agevolati volti a riparare le strutture danneggiate dai nubifragi che hanno colpito il Veneto, il Friuli Venezia Giulia e il Lazio.
L'Istituto di credito ha attivato due specifiche linee di credito: una per i privati ("Emergency Privati Alluvione 2014") e l'altra per le imprese ("Emergency Imprese Alluvione 2014").
Il prestito rivolto ai privati è finalizzato alla ripartizione delle abitazioni, delle relative pertinenze e degli autoveicoli danneggiati, con finanziamenti fino ad un massimo di 30.000 euro per una durata sino a 60 mesi.
Emergency Imprese si rivolge alle attività le cui strutture produttive sono state lesionate, mettendo a disposizione finanziamenti massimmi di 150.000 euro, anch'essi per una durata massima di 60 mesi.

Entrambe le soluzioni sono a disposizione sia di coloro che sono già clienti dell'Istituto, sia dei nuovi utenti.
Le domande di finanziamento dovranno essere presentato entro il 2014, accompagnate dalla documentazione attestante il danno subito.
"Come ogni qual volta si verificano calamità che vanno a colpire il tessuto sociale ed economico delle aree in cui il nostro Gruppo è presente - sottoliena Mosè Fagiani, Condirettore Generale di Veneto Banca - anche in questo caso abbiamo ritenuto doveroso mettere in campo un aiuto tangibile a famiglie e imprese in un momento di oarticolare necessità".

Ultimo aggiornamento  28.02.14   h 11:40